MoVI-FVG

NotiziedalMoVI
a cura del MoVI-FVG Numero 41/2018

   


Di la tua
Riflessioni, pensieri, commenti

ACCADEMIA PER L’INTEGRAZIONE  
 Apre l’Accademia dell’integrazione a Bergamo: “Un progetto che porta dignità e speranza”
Un progetto iniziato a fine settembre che vuole continuare a crescere: così il sindaco di Bergamo Giorgio Gori presenta l’Accademia dell’Integrazione.

dal "Corriere di Bergamo"
leggi tutto e commenta



Di la tua! Scrivi a: notizie@movi.fvg.it


I FRUTTI DELL'ASSEMBLEA  

Con la memoria di Luciano Tavazza e le origini del Mo.V.I Franco Bagnarol, già presidente del movimento, ha aperto i lavori dell'assemblea nazionale di sabato 1 dicembre, a Sassano, Ciampino. I temi che l'assemblea ha sviluppato sono i seguenti: restare movimentisti, essere flessibili, favorire e cercare collaborazione con altre reti, collegare le odv che restano fuori della riforma, ricercare la partecipazione di tutti coloro che sono interessati al percorso di volontariato. Per quanto riguarda la questione delle reti: non solo tecnicismo, ma costituzione del Mo.V.I.a essere rete. Un modello come rete di reti territoriali trasversali. Un importante contributo è arrivato dai giovani che hanno portato punti di vista sul tema di volontariato, un volontariato che rende liberi di agire per il "cambiamento sociale". Il Mo.V.I.come esperienza reale dei territori da mettere a sistema....rivendicando il ruolo politico del volontariato. Dare importanza nel definire un percorso identitario condiviso, attraverso il quale chiedere l'adesione ad associazioni di volontariato. Pensare a forme aggregative differenti e a una logica educativa intergenerazionale. Tutto questo avrà un seguito a breve con la pubblicazione degli atti dell'assemblea.

vedi anche pagina FB


La redazione

 

LA RIFORMA IN PILLOLE: Finalità e attività degli ETS

Gli ETS devono:
● essere iscritti nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) (art.4)
● perseguire, senza scopo di lucro, finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento in via esclusiva o principale di una o più attività di interesse generale (tra 26 settori tassativi), in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi (art.5)




 

 

Notizie dal Movimento 

Notizie dalle federazioni provinciali, regionale e nazionale


MADRISIO DI FAGAGNA: FESTA DI NATALLE  


Notizie dal vertice 

Informazioni su Comitati, Assemblee, Riunioni ufficilali degli organismi o coordinamenti del volontariato regionale


SECONDA STELLA A DESTRA, QUESTO È IL CAMMINO  


CSV FVG: RICERCA VOLONTARIO REFERENTE DI COMUNICAZIONE CTA  



Dalle associazioni


Azione 
Segnalazione iniziative e attività dalle organizzazioni di Volontariato


UDINE-DINSI UNA MAN: DUM FRA ASSEMBLEA E FESTA DI NATALE  


SAN TOMASO DI MAJANO-AMICI DELL'HOSPITALE: LA VIA BALCANICA  


UDINE-OXFARM: INCARTA IL PRESENTE, REGALA UN FUTURO  


TRIESTE-ISTITUTO REGIONALE RITTMEYER: LETTURE AL BUIO  


TRIESTE-“RADICI&FUTURO”: I GIOVANI RACCONTANO LA GUERA  


UDINE: MARCIA PER IL CLIMA  


Per pensare 
Seminari, convegni, eventi formativi .. per crescere come cittadini evolontari


UDINE-HATTIVA LAB: IL CONFINE FRA BISOGNI E DIRITTO  


ZUGLIANO-RETE PER I DIRITTI E L'ACCOGLIENZA: TUTTI GLI ESSERI UMANI NASCONO LIBERI E UGUALI IN DIGNITÀ E DIRITTI  


ITALIA- TAVOLA DELLA PACE: RIAFFERMATE L'IMPEGNO DELL'ITALIA PER DIRITTI UMANI  


ZUGLIANO-CEVI: SEMI DI GIUSTIZIA  


UDINE-ARCIDIOCESI DI UDINE: DISUGUAGLIANZE, PRECARIETÀ, PAURE  


ZUGLIANO: PENA RIEDUCATIVA E REINSERIMENTO DEL DETENUTO  


PORDENONE-AIASS: LEGAMI DI PROSSIMITÀ  


TRIESTE-REGIONE FVG: LA PROTEZIONE DEI DIRITTI DEGLI ANZIANI  


ITALIA-FISH: ABUSI SU DONNE DISABILE  


ZUGLIANO-RETE PER I DIRITTI E L'ACCOGLIENZA: ACCOGLIENZA DIFFUSA PREOCCUPZIONE E SPERANZA  


FAGAGNA-GRUPPO FAMIGLIA DELL’OSSERVATORIO SOCIALE: GENITORI E PRE-ADOLESCENTI TRA REALE E VIRTUALE  


Volontariato e ... dintorni 
Iniziative che ci possono interessare


ZUGLIANO: DALL’HINDU KUSH ALLE ALPI  


BOLOGNA-ARCIDIOCESI BOLOGNA: CAPITALISTI IN NOME DI ...DIO  


AQUILEIA-MUSEO AQUILEIA: AQUILEIA IN TUTTI I SENSI  


GLI EMPORI SOLIDALI  




Notizie dal Movimento


FESTA DI NATALLE 

Mercoledì 12 dicembre ore 15.00 - Centro aggregazione di Madrisio di Fagagna

Nell'ambito del progetto "Attivi nella nostra comunità"  finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia con risorse statali del Ministero del Lavoro delle Politiche sociali i di centri Aggregazione per anziani di: Madrisio di Fagagna, San Daniele del Friuli, San Vito di Fagagna, Treppo Grande, Colloredo di Monte Albano, Lestizza si incontreranno per festeggiare il Natale. Un pomeriggio per stare assieme e assistere alla presentazione e visione del video "Il volto di una civiltà" a cura di Aurelio Pantanali con immagini di Otto d'Angelo. Seguirà l'immancabile merenda e una Tombolissima e Super sorprese con Babbo Natale

scarica locandina

Torna all'indice



Notizie dal vertice


SECONDA STELLA A DESTRA, QUESTO È IL CAMMINO 

E' avviato il percorso intitolato:  “Seconda stella a destra, questo è il cammino…” –   realizzati con l’obiettivo di fornire un aggiornamento sullo stato dell’arte della Riforma e presentare il piano formativo composto da una nutrita selezione di seminari e corsi che vi accompagneranno per tutto il 2019. La seconda tappa accompagnerà volontari ed enti per tutto il 2019 e coprirà tutto il territorio regionale consentendo di fornire diffusamente strumenti ed indicazioni per adeguarsi alle nuove richieste e cogliere le opportunità aperte dal Codice del Terzo Settore. In occasione degli incontri tenuti a Gorizia,Trieste,  Udine, Pordenone e Tolmezzo, è stato presentato il questionario di orientamento, uno strumento innovativo che consente di costruire e personalizzare il proprio percorso formativo, a partire da una riflessione guidata su “dove si è e dove si vuole andare”.

per saperne di più e compilare

Torna all'indice


RICERCA VOLONTARIO REFERENTE DI COMUNICAZIONE CTA 

gennaio 2019 -

Il Centro Servizi Volontariato FVG sostiene la creazione di un gruppo di 18 volontari, uno per ogni CTA, che si prenderanno cura della comunicazione del singolo CTA di appartenenza. Ogni CTA dovrà individuare la figura di un volontario referente di comunicazione il quale dovrà collaborare con il gruppo diventando punto di riferimento per le associazioni. La persona avrà il ruolo di raccogliere istanze, input e desideri e sviluppare i canali social insieme al gruppo per una comune crescita di visibilità delle associazioni nel territorio e del CTA.

per saperne di più

Torna all'indice




Dalle associazioni


Azione

DUM FRA ASSEMBLEA E FESTA DI NATALE 

Domenica 9 dicembre, ore 10.30 - locali della Parrocchia di S. Pio X - via Mistruzzi,1 a U D I N E

La Comunità di Volontariato Dinsi Une Man invita ad una giornata di festa per salutare il Natale e il nuovo anno, ma unisce al diletto anche un momento di particolare importanza per l'associazione con la convocazione della' assemblea ordinaria. Sara un momento importante per il rinnovo del Consiglio Direttivo che ne condurrà il cammino per i prossimi tre anni. Come d’abitudine avremo il tempo anche per incontrarci, pregare, mangiare insieme e divertirci.

scarica invito

Torna all'indice


LA VIA BALCANICA 

Domenica 9 dicembre, ore 14.30 - Hospitale di San Tomaso di Majano

Due eventi all'Hospitale di San Tomaso di Majano con l'apertura al pubblico per le visite dalle ore 14.30 con merenda e laboratori di origani. Dalle 17.30  presentazione delle missioni di aiuto in Bosnia: La Via Balcanica 12/2018. Le vie più antiche tra l'Europa e la Terra Santa passano in Friuli, sono le vie dell'Hospitale, la più antica è l'Itinerarium Burdigalense, oggi si chiama Via Balcanica. Famiglie con bambini, giovani migranti in cammino sulla Via sono bloccati da mesi al confine con la Croazia, sono accolti a centinaia in un piccolo paese bosniaco: Velika Kladusa. Molti sono stati feriti nel tentativo di superare la frontiera con la Croazia, ora è arrivato il freddo e la neve.  Un incontro per avere notizie direttamente da chi è stato lì a vedere e a portare aiuto.
scarica locandina

Torna all'indice


INCARTA IL PRESENTE, REGALA UN FUTURO 

Sabato 8 e Domenica 9 dicembre -

L'associazione Oxfam lancia la raccolta fondi "Incarta il presente, regala un futuro". Si tratta di essere presenti in alcuni punti vendita di Udine e raccogliere offerte in cambio del confezionamento dei regali di Natale. I soldi raccolti finanzieranno progetti umanitari in Etiopia nei campi di profughi provenienti dal Sud Sudan. I fondi raccolti serviranno per portare acqua e presidi sanitari nel campo profughi di Gambella, in Etiopia.

per saperne di più

Torna all'indice


LETTURE AL BUIO 

fino al 18 dicembre 2018 - Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi viale Miramare 119 Trieste

L'Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi, in quanto parte del Sistema Bibliotecario Giuliano, ha pianificato una serie di iniziative ed attività di promozione e divulgazione della lettura pensate e realizzate a favore di persone con difficoltà di lettura.  In particolare, sono programmati presso la Sala al Buio dell'Istituto 4 appuntamenti ad ingresso libero e gratuito dedicati alla Lettura al Buio.

Scarica il comunicato stampa

Torna all'indice


I GIOVANI RACCONTANO LA GUERA 

fino al 20 dicembre - atrio Camera di Commercio piazza della Borsa Trieste

L'Associazione culturale “Radici&Futuro” di Trieste nell'ambito del progetto didattico “1918, LA NUOVA EUROPA – FINE E MEMORIA DELLA GRANDE GUERRA” ha allestito, in collaborazione con la Camera di commercio Venezia Giulia ed il Centro Servizi Volontariato-Sportello di Trieste, un' esposizione di nove storie a fumetto ed un plastico realizzati da ragazzi di Trieste, Buie e Pola che hanno partecipato dal 2013 in poi ai diversi progetti sulla Grande Guerra promossi dall'Associazione in occasione del Centenario del primo conflitto mondiale.
leggi comunicato stampa

Torna all'indice


MARCIA PER IL CLIMA 

Sabato 8 dicembre, ore 15.00 - piazza XX settembre Udine

L’8 dicembre è in programma la giornata internazionale del Climate Alarm, in concomitanza con la conferenza Onu sui cambiamenti climatici Cop24 a Katowice. In oltre 16 Paesi e 150 città del mondo i cittadini scenderanno in piazza per ‘suonare la sveglia climatica’. In Friuli Venezia Giulia l’evento si svolgerà a Udine con un corteo regionale organizzato da numerose sigle che hanno dato appuntamento alla cittadinanza alle 15 in piazza XX settembre per poi sfilare per le vie del centro. “Sarà una manifestazione pacifica, accogliente e plurale che risponde agli appelli internazionali sulla giustizia climatica e ha l’intenzione di mandare un messaggio chiaro ai decisori politici impegnati a Katowice, così come alle amministrazioni locali”.
per saperne di più

Torna all'indice


Per pensare

IL CONFINE FRA BISOGNI E DIRITTO 

Mercoledì 19 dicembre, ore 8.30 - Sala Convegni della Fondazione Friuli Via Manin, 15 Udine

La Coopeativa Hattiva organizza una giornata di studi sul tema: "Disabilità- il confine fra bisogni e diritto" Workshop di aggiornamento su diritti, servizi e provvidenze per le persone con disabilità in Friuli Venezia Giulia. La nostra Costituzione afferma che è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano la libertà e l'eguaglianza dei cittadini e impediscono il pieno sviluppo della persona umana, ed è altresì suo compito tutelare la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività.
Ma è proprio così?

per saperne di più e iscrizioni

Torna all'indice


TUTTI GLI ESSERI UMANI NASCONO LIBERI E UGUALI IN DIGNITÀ E DIRITTI 

Lunedì 10 dicembre, ore 20.30 - Centro Accoglienza E. Balducci Piazza Chiesa 1 Zugliano

I componenti della Rete regionale per i Diritti, l’Accoglienza e la Ssolidarietà Internazionale FVG in occasione del 70esimo anniversario della proclamazione da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione universale dei diritti umani, organizza al Centro di Accoglienza Ernesto Balducci  un incontro in cui vogliamo ribadire che  TUTTI GLI ESSERI UMANI NASCONO LIBERI E UGUALI IN DIGNITÀ E DIRITTI

per saperne di più

Torna all'indice


RIAFFERMATE L'IMPEGNO DELL'ITALIA PER DIRITTI UMANI 

Lunedì 10 dicembre -

Riaffermate l'impegno dell'Italia per diritti umani un Appello al Parlamento giunge dalla "Tavola della Pace".Il 10 dicembre 2018 in tutto il mondo si celebrerà il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: la Carta scritta, dopo due guerre mondiali e cento milioni di morti, per dire basta a tutti gli atti di barbarie e spingere l’umanità sulla via della pace. Un documento importante che è alla base di molte grandi conquiste dell’umanità oggi minacciate da crisi e politiche pericolose.


firma l'appello

Torna all'indice


SEMI DI GIUSTIZIA 

Sabato 15 Dicembre, ore 9:30 - Centro Balducci, Piazza della Chiesa 1 , Zugliano

All'interno del corso Semi di Giustizia un corso aperto a tutti coloro che desiderano aprirsi ad uno sguardo sul mondo di ampio respiro: uno sguardo capace di vedere con la mente e con il cuore al di la di ogni confine. L'iniziativa è rivolta a tutti i cittadini, e in particolare insegnanti ed educatori, che vogliono conoscere le problematiche dei vari Nord e Sud del mondo e i meccanismi che generano povertà e dipendenza, individuando possibili modalità per un coinvolgimento personale. In questa giornata si parlerà del fenomeno migratorio e sue manifestazioni sul territorio locale: vincoli normativi e strumenti interculturali a confrontoper un’accoglienza equa. Interverranno Pierluigi di Piazza (Presidente del Centro Balducci) e  Antonella Nonino (Ex- Assessore ai Diritti e all’Inclusione Sociale) oltre ad alcuni Ospiti delle strutture d’accoglienza udinesi.
scarica programma

Torna all'indice


DISUGUAGLIANZE, PRECARIETÀ, PAURE 

14-15 Dicembre, ore 20.30 - Centro Culturale “Paolino d’Aquileia" Via Treppo 5/B Udine

La SPES – Scuola di Politica ed Etica Sociale – è un percorso formativo proposto dall’Arcidiocesi di Udine e teso alla promozione dell’impegno per il bene comune. La SPES rappresenta un’occasione seria e autorevole per confrontarsi coi problemi connessi al buon governo della città, e per farlo alla luce delle indicazioni offerte dal magistero sociale della Chiesa. La SPES crede nella possibilità di un rinnovato entusiasmo nei confronti della buona politica e sostiene quanti vogliono impegnarsi per una crescita materiale e spirituale dei nostri territori, proponendosi come una risorsa formativa per persone sensibili ai bisogni e alle esigenze del territori.A dicembre si parlerà del tema delle nuove povertà. Venerdì 14 dicembre – Disuguaglianze, precarietà, paure: come invertire la rotta? con ROBERTO ROSSINI, presidente nazionale delle ACLI, docente di sociologia. Sabato 15 dicembre – Contrasto alla povertà: strategie e buone pratiche  con NUNZIA DE CAPITE, sociologa, Caritas Italiana.  Animerà il dibattito: RICCARDO RICCARDI, vicepresidente della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia


vedi programma completo

Torna all'indice


PENA RIEDUCATIVA E REINSERIMENTO DEL DETENUTO 

Mercoledì 19 dicembre, ore 20.30 - Centro Accoglienza E. Balducci Piazza Chiesa 1 Zugliano

Il Centro di Accoglienza E. Balducci offre una serata teatrale e di dibattito sule tema: "La pena rieducativa e reinserimento del detenuto". La serata si aprirà con il saluto istituzionale del dott. Giovanni Barillari, Assessore al Comune di Udine per poi continuare con un'introduzione di Pierluigi Di Piazza. La lettura teatrale 'Basaglia e Balducci on air' vedrà sul palco Claudio Moretti e Sandro Carpini con l'accompagnamento musicale di Lelio Donà.
scarica locandina

Torna all'indice


LEGAMI DI PROSSIMITÀ 

SAbato 15 icembre, ore 9.00 - Aula De Nicola Tribunale Piazza Giustiniano, 7 Pordenone

L'associazione degli amministratori di sostegno organizza una conferenza per la presentazione di due progetti molto innovativi in tema di Amministrazione di Sostegno: “Legami di prossimità”, finanziato dalla Fondazione Friuli e dall’Ordine degli Avvocati di Pordenone e “Sostieni il tuo vicino”, finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Nello specifico, l’obiettivo che accomuna i due progetti è quello di migliorare, attraverso l’ausilio di tecnologie digitali, il consolidamento della rete degli sportelli dedicati.

 leggi comunicato stampa

Torna all'indice


LA PROTEZIONE DEI DIRITTI DEGLI ANZIANI 

Lunedì 10 Dicembre, ore 9.30 - Salone di Rappresentanza in piazza dell'Unità d'Italia 1 a Trieste

La Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il TAM - Telefono Anziani Maltrattati, ha organizzato  per la celebrazione della giornata internazionale sui diritti umani un convegno dal titolo:“La protezione dei diritti degli Anziani e la lotta all'abuso. Il godimento dei diritti umani non diminuisce con l'età” . L'incontro vuol essere un momento di sensibilizzazione al tema della protezione dei diritti degli anziani e alla prevenzione degli abusi, attraverso la costruzione di una coscienza civile e di una nuova attitudine verso l'età matura. Rappresenta inoltre l'occasione per dare voce alla possibilità di una nuova convenzione ONU sulla protezione dei diritti umani degli anziani e alla sua ricaduta sulle nostre vite.

per saperne di più

Torna all'indice


ABUSI SU DONNE DISABILE 

Anche le donne con disabilità subiscono abusi, molestie e violenze. Secondo ISTAT circa il 36% delle donne con disabilità ha subìto violenze fisiche o sessuali; le stesse corrono il doppio del rischio di subire violenza rispetto alle altre donne: il 10% contro il 4,7%. Dietro questi freddi dati numerici ci sono migliaia di storie di vita, ancora poco note e conosciute.  Alzare il sipario e puntare i riflettori sul fenomeno è l’obiettivo di VERA (acronimo per Violence Emergence, Recognition and Awareness), un’iniziativa di FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap e di Differenza Donna. Come? Chiedendo alle stesse donne con disabilità di raccontare le loro esperienze attraverso un agile questionario anonimo.

per saperne di più

Torna all'indice


ACCOGLIENZA DIFFUSA PREOCCUPZIONE E SPERANZA 

Lunedì 10 dicembre, alle ore 20.30 - Centro Balducci di Zugliano

Lunedì 10 dicembre, alle ore 20.30 presso il Centro Balducci di Zugliano, ci sarà l'atteso incontro con Mimmo Lucano, il sindaco promotore dell'esperienza di Riace. Sarà un ottima occasione per ricordare, nello stesso giorno, il 70° anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani. Inoltre tale evento offre l'occasione alle associazioni e agli enti gestori della cosiddetta "accoglienza diffusa" (leggi comunicato stampa) di Udine e della sua Provincia, per condividere una preoccupazione e una speranza.

Torna all'indice


GENITORI E PRE-ADOLESCENTI TRA REALE E VIRTUALE 

Mercoledì 12 dicembre, ore 20.15 - Sala Consiliare comune di Fagagna

Il Gruppo Famiglia dell’Osservatorio Sociale con i patrocinio del Comune di Fagagna, In collaborazione con: Istituto Comprensivo di Fagagna Scuola Primaria Paritaria Noemi Nigris e Comitato Genitori dell’Istituto invitano alla sera dedicata al progetto: Genitori e pre adolescenti, tra reale e virtuale; come prevenire e affrontare assieme i segnali di disagio e comportamenti a rischio. In questa serata si parlerà della "Generazione Whatsapp: la sfida del Digitale in Famiglia Dati, strategie e strumenti per proteggere i figli dai rischi della rete e accompagnarli ad un uso positivo e consapevole delle nuove tecnologie

scarica locandina

Torna all'indice


Volontariato e ... dintorni

DALL’HINDU KUSH ALLE ALPI 

Lunedì 17 dicembre, ore 20.30 - Centro Accoglienza E. Balducci Piazza Chiesa 1 Zugliano

Al  Centro Balducci viene presentato il libro di Fawad e Raufi:  “Dall’Hindu Kush alle Alpi” - Viaggio di un giovane afghano verso la libertà - edito nel maggio 2018 da ZeL Edizioni, l’autore consegna al pubblico la sua testimonianza diretta del percorso migratorio lungo la rotta balcanica euro-asiatica e dei motivi che lo hanno costretto a partire dall’Afghanistan. Un viaggio doloroso con momenti di solidarietà, esperienza di conoscenza, di verità di libertà e di fratellanza. Un messaggio di speranza per una presa di coscienza dei “valori fondamentali per ogni essere umano” e che non si arrende mai alla sofferenza. Attualmente Fawad e Raufi lavora come mediatore culturale a Pordenone e continua a scrivere in prosa e in poesia. Come afferma lui stesso, scrive per tutti e scrivere è la sua vita
leggi tutto

Torna all'indice


CAPITALISTI IN NOME DI ...DIO 

Capitalisti sì. ma nel nome di Dio. Operatori del libero mercato ma con un occhio alla dottrina sociale cara a papa Francesco. La Faac, azienda di Bologna leader mondiale nella produzione di cancelli elettrici, ha deciso di devolvere l’intero dividendo del 2015, pari a 5,5 milioni di euro, in opere di carità. Una scelta che appare meno eccentrica alla luce di un dettaglio fondamentale: proprietaria al 100% delle azioni della Faac è infatti l’Arcidiocesi di Bologna che da tempo ha stabilito di coniugare l’esigenza di garantire il profitto alla volontà di non venire meno al richiamo del Vangelo. Il proposito è stato ribadito dall’assemblea dei soci, tenutasi nella sede della società a Zola Pedrosa (Bologna): i 5,5 milioni di euro saranno messi a disposizione della Curia perché li reinvesta in progetti di solidarietà sociale, mirati principalmente sulla città di Bologna.

leggi tutto su corriere della sera

Torna all'indice


AQUILEIA IN TUTTI I SENSI 

Giovedì 13 dicembre, ore 17.30 - Museo archeologico nazionale Aquileia

Al Museo Archeologico di aquileia si rinnova l'appuntamento: “Aquileia in tutti i sensi”, attività nel corso della quale alcuni reperti di età romana della collezione permanente verranno presentati in un inedito percorso sensoriale, che abbinerà all’osservazione visiva odori, suoni, sapori e sensazioni tattili. La proposta s’inserisce nell’ambito degli appuntamenti promossi dal MiBAC per tutto il mese di dicembre e dedicati alla Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Lo slogan “Un giorno all’anno tutto l’anno” vuole, infatti, affermare la necessità e la volontà dei musei italiani di garantire nuove forme di fruizione e accessibilità dei beni culturali, così come richiesto dalla Costituzione Italiana e dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

per saperne di più

Torna all'indice


GLI EMPORI SOLIDALI 

Giornata del Volontariato: ecco l’indagine sugli empori solidali in Italia. Sono 178 gli empori solidali attivi in Italia, distribuiti in 19 regioni; e almeno altri 20 sono pronti ad aprire entro il 2019. È uno dei dati principali contenuti nel primo rapporto sul fenomeno realizzato da Caritas Italiana e CSVnet, l’associazione dei centri di servizio per il volontariato, e presentato oggi a Roma. Gli empori sono una forma avanzata di aiuto alle famiglie che vivono situazioni temporanee di povertà; spesso costituiscono un’evoluzione delle tradizionali e ancora molto diffuse (e indispensabili) distribuzioni di “borse-spesa”.


leggi tutto si volontariato oggi

Torna all'indice




Ricevi questa mail perché sei iscritto alla newsletter di informazione del MoVI del Friuli Venezia Giulia.
Ai sensi dell'art. 13 del codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il Suo consenso. Le assicuriamo che i Suoi dati saranno da noi trattati nel rispetto della normativa. Se non desidera più ricevere queste comunicazioni risponda a questo messaggio o scriva a notizie@movi.fvg.it specificando nell'oggetto "cancellami". Una non risposta varrà come consenso alla spedizione delle nostre informazioni.

Movimento di Volontariato Italiano - Friuli Venezia Giulia
Sede legale: Via TIRO A SEGNO 3/A 33170 Pordenone
Sede Operativa: Via Garibaldi 23 II° Piano Palazzo ex Municipio, 33038 San Daniele del Friuli - Tel 0432 943002 -Fax 0432 943911
segreteria@movi.fvg.it - movi.fvg.it