Facciamo ambiente

“Facciamo Ambiente”  unico scopo è quello di “sensibilizzare” e informare su quello che accade all’Ambiente e tutto quello che ci ricade dentro.. ossia la vita di tutti i giorni. Proviamo a introdurre il significato di Ambiente. Iniziamo prima di tutto nel stabilire che cos’è realmente l’Ambiente, magari differenziandolo dalla Natura, visto che molti pensano siano la stessa cosa. Che differenza c’è tra Ambiente e Natura?
Se guardiamo il vocabolario troviamo che Natura è il complesso delle cose e degli esseri dell’universo, governati da leggi, e oggetto di contemplazione e studio da parte dell’uomo… prima domanda.. ma scusate l’uomo non è Natura..?? Ci consideriamo al di sopra della Natura..?? (riflessione). Allora guardiamo la definizione di Ambiente e leggiamo: “complesso delle condizioni esterne all’organismo, in cui si svolge la vita vegetale e animale, ma anche il complesso delle condizioni esterne materiali, sociali, culturali nell’ambito del quale si sviluppa l’uomo”. Quindi in poche parole, la Natura è tutto quello che c’è nell’universo e che va avanti per la sua strada, anche se l’uomo non ci fosse; mentre l’Ambiente possiamo definirlo come l’interazione tra uomo e Natura, e le relazioni che si stabiliscono tra loro. L’uomo modifica la Natura per le sue esigenze, i suoi bisogni e interessi, a mio parere è come se avesse aperto un conto infinito con essa… l’uomo sfida la Natura, il film più lungo di tutta la storia! Bene allora credo comunque di aver capito che Ambiente e Natura sono due cose diverse, collegate tra loro, ma diverse. ( uno scienziato ambientale e diverso da uno scienziato naturale). Allora Ambiente negli ultimi anni è una parola che va di “moda”, usata tantissimo dalla nostra amata/odiata Unione Europea, che per prima si è accorta che l’Ambiente non è un deposito infinito di rifiuti, o una fonte inesauribile di risorse, e sta facendo di tutto per addolcire la sfida aperta con la Natura, tentando di inserire o meglio “internalizzare” l’Ambiente dentro i due grandi motori dell’umanità.. il sociale e l’economia. Da qui nasce la parola del decennio, ancora più importante e famosa dell’Ambiente.. lo Sviluppo Sostenibile o meglio la Sostenibilità Integrata, che non è una bestemmia, ma un concetto apparentemente difficile,.. ma molto logico..ossia: “ Se continuiamo ad andare avanti così non si può più andare avanti”. Se NON integriamo la politica ambientale con la politica sociale e quella economica, non saremo più sostenibili, cioè non saremo più in grado di assicurare un futuro alle generazioni successive, in termini di risorse, di vita e di ambiente stesso. Io credo che l’uomo non voglia questo finale, e credo anche che l’uomo non sia così stupido da non rendersi conto di questi problemi reali, l’Ambiente è un bene di tutti,tutti lo usano e lo si deve rispettare, senza naturalmente compromettere la nostra esistenza, ma questo è un messaggio che va trasmesso, io vorrei che la gente almeno ci riflettesse un minuto.

scritto da Riccardo, anni 23, studente di Scienze Ambientali a Venezia, ambientalista convinto nonché giornalista de L’ Alternatore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.