Una giornata speciale per progetti speciali

Mercoledì 5 aprile si è tenuto l’evento di presentazione dei lavori di ricerca degli studenti coinvolti nel percorso “ Economia Sostenibile”, progetto derivato da Prove Tecniche di Volontariato, volto a far riflettere sul rapporto tra etica ed economia presso l’Istituto Scolastico “O. Mattiusi” di Pordenone. L’obbiettivo è quello di sensibilizzare i ragazzi delle superiori rispetto ai risvolti etici e sociali delle scelte economiche individuali e collettive per accrescere l’attenzione e consapevolezza rispetto ad uno sviluppo locale sostenibile e solidale. Sono stati ospiti della manifestazione i rappresentanti delle associazioni coinvolte nel progetto Prove Tecniche di Vlontariato: Dino del Savio, Presidente di Mission 2.0, Alessandra Rosset, Dirigente dell’“O.Mattiussi”, Alessandro Basso assessore della città di Pordenone, Paolo Rossi della BCC Pordenonese, Ferruccio Nilia del Forum per i beni comuni e l’economia solidale del FVG . Nadia Carestiato (UNIUD ha guidato i ragazzi nell’esposizione degli elaborati. I lavori, che hanno avuto tematiche diverse, sono state accomunate dallo sguardo critico agli aspetti etici e solidali degli argomenti. I ragazzi dell’I.I.S Il Tagliamento hanno presentato una ricerca sull’acqua come bene prezioso, quelli dell’istituto; “E. Torricelli” di Maniago sul vetro come materiale riutilizzabile al 100%; gli allievi dell’ISIS Paolo Sarpi hanno illustrato la loro intervista ad un’azienda che sta sviluppando un sistema alternativo di combustione delle biomasse. Gli studenti dell’ITC G. Marchesini hanno condotto una ricerca sull’agricoltura sostenibile, mentre quelli dell’Isis Manzini di San Daniele del Friuli sulla filiera corta. I padroni di casa, gli studenti dell’ITC I. T. C. Odorico Mattiussi, hanno concluso l’evento con una rappresentazione teatrale sullo sfruttamento dei lavoratori.  Il momento convivialeè stato possible grazie ai cuochi ed ai camerieri della Scuola Alberghiera IALFVG di Aviano e la collaborazione di Coop Alleanza 3.0. Nel pomeriggio si sono svolti dei mini seminari per studenti tenuti dai soci di associazioni come Mission 2.0, e-Ambiente, AIAB – APROBIO FVG, L’ALTRAMETA’ società cooperativa, CISL-PN e Legambiente FVG mentre per i docenti un approfondimento sullo sviluppo territoriale sostenibile con Luciano GALLO , consulente di M.A.S.Ter (Mediatori e Animatori per lo Sviluppo del Territorio) e Direttore UTI Valli Dolomiti Friulane.

Lisa  Sampieri

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.