Un nuovo volontariato

Da poco pensionato, con alle spalle tanti anni di volontariato “di base” mi sono affacciato ad un mondo diverso ma allo stesso tempo uguale, di volontariato.

Mi sono avvicinato al MoVI Regionale in qualità di volontario e così sono stato coinvolto in una serie di dibattiti, attività, impegni dei quali prima, solo aderendo alla mia associazione, non avrei avuto modo di conoscere neppure l’esistenza.

E’ il volontariato “di secondo livello”, che ha lo scopo di aiutare le associazioni, promuovere formazione, cercare di metterle in rete,  dialogare con le istituzioni “insieme” e non ognuno per i fatti suoi. Vedere il “volontariato” con le lenti della …”politica” è un modo di crescere  sia come cittadino attivo che come persona.

E’ un volontariato che spazia sui temi generali (ma non generalistici), che stimola la società civile ad aprirsi all’altro, che sollecita le istituzioni a guardare anche ai componenti più deboli della società. Un volontariato oltremodo coinvolgente e importante.

Al di là del contenuto dei vari dibattiti sempre comunque interessanti, è un modo per venire in contatto con molte realtà e persone che vedono il nostro mondo con un’ottica diversa.

Sentire quanto puoi crescere e quante cose puoi conoscere è come ricominciare una nuova esistenza: davvero non si finisce mai di imparare!

renzo

gruppo volontari codroipesi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.