Buone vacanze

Movità 19-2011 del 21 luglio

Con questo numero la nostra newsletter va in vacanza! Ci diamo appuntamento a settembre.
Mesi caldi, questi che ci aspettano, ma non solo per l’estate. La crisi sembra far sentire sempre più i suoi effetti e i costi da pagare non riconoscono sconti. Qualcuno dice che è attraverso questi meccanismi che si ridisegnano gli equilibri planetari: mercati emergenti, come quelli dell’est, conquistano fette importanti, capitali si spostano e si distribuiscono in maniera differente le ricchezze e il benessere prodotti. A cascata questo influenza i conti pubblici, impone risparmi e cambiamenti.
Alla fine che mondo verrà fuori? Un mondo più giusto e più equo? Avremo fatto passi avanti verso quel “più di umano” che cerchiamo sempre di costruire, come diceva Luciano Tavazza? Avremo ridotto la fame, le violenze, le negazione dei diritti delle persone e dei popoli?
Nostro compito di cittadini farci queste domande, e fare la nostra parte per rendere possibile questo “progresso”. Nostra scelta di volontari, inoltre stare attenti che tutto questo si realizzi intorno a noi, la dove siamo radicati, nella storia delle persone che vivono i nostri territori. Un poco come sentinelle, o cartine di tornasole con l compito di lanciare l’allarme se i costi della crisi dovessero finire sulle spalle di chi no può sopportarli perchè già in difficoltà!
Oggi più che mai pensare in grande e agire in piccolo, come giraffe guardare lontano  e come talpe con le mani affondate nella terra intorno a noi!

Con questi pensieri, importanti, ci auguriamo tutti … buone vacanze!

 

La redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.