disperata senza lavoro sto pensando di prostituirmi

Ciao a tutte e tutti,inizio dicendovi che non è uno scherzo. Sono una ragazza italiana di 29anni,vivo in provincia di Forlì Cesena e da gennaio sono disoccupata. Per raccontarvi un poco la mia vita lavorativa,non ho un diploma,ho iniziato facendo la parrucchiera a 16anni,e dopo circa 5 anni ho avuto l’idea di cambiare lavoro e provare altre esperienze…operaia,pulizie,m i son adattata a tutto anche al volantinaggio ed infine la barista e con questo ultimo impiego è stato amore a prima vista. mi sono data da fare e dopo due anni di esperienza sono finalmente riuscita ad aprire un bar tutto mio con un amica ed ho frequentato un corso di alimentarista per l’abilitazione a somministrare. Ma la mia gioia è durata poco per via della crisi…prima ha colpito gli amici che hanno dovuto smettere di frequentare il bar,poi alcuni clienti…ed infine noi proprietarie. Dopo due anni abbiamo dovuto cedere la gestione senza aver finito di pagare i fornitori che ovviamente ci tempestano di telefonate,e senza riuscire a mettere soldi da parte per qualsiasi imprevisto. Questa è la mia situazione,disoccupata da gennaio ho cercato lavoro e fatto colloqui in lungo e in largo…ho speso tutte le mie rimanenze per potermi spostare,per la benzina,per i curriculum e per i parcheggi fiduciosa di riuscire in fretta a trovare lavoro…qualsiasi lavoro anche il più umile.La mia unica fortuna è che vivo con i miei genitori e un letto ed il cibo ce l’ho per grazia di Dio. Però mio padre non mi aiuta se non dandomi 20euro il sabato…fosse stato per lui mi avrebbe tolto anche la macchina ma senza avrei ancora più difficoltà per la ricerca di lavoro. Mia madre non può fare nulla. Io sono stanca,triste,delusa e costernata ed umiliata da tutti i no ricevuti…io capisco la crisi…ma vedo anche che per trovare un impiego devi essere superbella, filiforme e non importa se non sai fare il tuo lavoro…basta che tu sia una stupidina facile…Non sono cosi,non sono magra,sono carina ma non magra,non sono una stupida e sono più colta di altre che magari hanno un diploma…ma non interessa e non conta nulla. Se non hai raccomandazioni o requisiti estetici alti non ti vogliono a lavorare. Da qui nasce il mio pensiero molto poco allettante ma tentativo disperato di iniziare a prostituirmi…beh ad alcuni le donne robuste piacciono e problemi con i ragazzi non ne ho,sono seria, pulitissima…pero…non era questo Che mi aspettavo dalla vita…posto questo mio sfogo qui perché come già potrete immaginare non ho nessuno con cui parlare di una cosa simile e ovviamente non posso dare un dispiacere tale ai miei. le mie amiche non mi capiscono,hanno giustamente la loro vita…ed io dentro mi sento morire…più volte ho pensato al peggio ma l’amore per la mia mamma mi ha fermata e fatta riflettere.
vi sembrerò ridicola,non importa…scrivo per chiedere aiuto e consigli…se qualcuno può offrirmi lavoro o comunque mi può consigliare sulla mia scelta io sono qui…non so più che fare e nemmeno a chi rivolgermi per un lavoro.
grazie a chi mi legge con serietà e a chi mi risponderà sempre in tal modo.

da:anonimaromagnola

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.