Il viaggio di Mary

Maria Maracich,
te ne sei andata proprio quando avevamo di nuovo bisogno di te!
L’ottimismo dell’ultimo appello si è presto spento…ancora persone a dormire sul prato…
…ancora necessità di coperte, vestiti, zaini….
quanti ne hai procurati in questo ultimo anno e mezzo!
Tu, contrabbandiera a 15 anni,
profuga istriano/dalmata nel ’44
poi emigrante (economica, direbbero oggi) in Francia e Svizzera
le hai provate tutte, fame, freddo, malattia
per questo capivi e aiutavi chi aveva bisogno…
Qui a Lonca ti vogliamo tutti bene, ma anche in Pakistan, Afganistan, Marocco e
in chissà quante lingue c’è oggi qualcuno che ti benedice…
Grazie Meri.

per saperne di più

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.