UN MILIONE DI FIRME… QUI COMINCIA L’AVVENTURA

Movità 26-2010 del 14 luglio

Il 19 luglio, venerdì prossimo, saranno consegnate in Cassazione le firme (oltre un milione) raccolte per i tre referendum di iniziativa popolare a favore dell’acqua pubblica. Un enorme movimento che ha visto in tutta Italia, anche in FVG, mobilitarsi innumerevoli organizzazioni di base, volontari, amministrazioni comunali.
Un segno di speranza e la dimostrazione che esiste un “partito dei cittadini” che, trasversale a schieramenti e ideologie, crede che ci sono valori di tutti che devono e possono essere salvaguardati. Un chiaro segnale che il problema della privatizzazione dell’acqua e dei beni comuni tocca la nostra sensibilità, la nostra vita quotidiana, il nostro futuro e non vogliamo stare a guardare con le mani in mano.
La raccolta firme è solo il primo passo della sfida referendaria, il vero banco di prova sarà il voto e il raggiungimento del quorum necessario per la validità della votazione.
Anche a Udine, venerdì 16 luglio, un incontro per festeggiare le 20.000 firme raccolte in regione (vedi notizia): un risultato importante frutto dell’impegno di moltissimi volontari ed organizzazioni.


La redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.