25 APRILE

Movità 15-2009 del 29 aprile

In occasione della ricorrenza del 25 aprile quest’anno ci sono state molte manifestazioni alle quali sono stati dati significati diversi. A noi del volontariato, preme mettere in evidenza un aspetto: ci rifacciamo alle parole di don Luisito Bianchi, testimone della Resistenza prima, sacerdote del cremonese, operaio e uomo di lettere poi, il quale in un’intervista racconta che secondo lui la Resistenza era strettamente connessa alla gratuità. La sua esperienza gli ricorda che molti ragazzi che si sono dedicati alla Resistenza partivano con l’idea di realizzare un “mondo di giustizia” e non facevano la scelta di partecipare per interessi personali, ma per il “desiderio di cambiare la società italiana”. In particolare lui era rimasto colpito dalla “freschezza di quella testimonianza, dalla sua gratuità, scevra da ogni odio, da ogni rancore.”
Questi sono gli ideali che ci sembra giusto ricordare e far nostri come volontari, per continuare ad impegnarci anche oggi per cambiare in meglio la nostra società.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.