APPELLO DEL PIDIDA-FVG AL PRESIDENTE TONDO SUI DIRITTI DEI MINORI

Movità 28-2009 del 2 settembre

Il Coordinamento nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nella sua articolazione regionale, ha emanato un appello, la scorsa settimana, rivolto al presidente Tondo sulla questione del Garante dei Minori e sulla necessità al più presto di un provvedimento legislativo che risolva la grave lacuna presente nel sistema di tutela dei minori della nostra regione.
Nel sostenere ed aderire all’appello vi diffondiamo l’invito dei promotori ad aderire e informarvi su questa delicata situazione.

La Redazione

Preg.mo Presidente Tondo,
abbiamo appreso con profondo sconcerto dalla stampa la Sua decisione di prorogare per tutta la Legislatura l’incarico provvisorio di Tutore pubblico dei Minori al Presidente del Consiglio regionale, on. Ballaman.
Per l’ennesima volta e dopo un anno di continue richieste di incontro e di mancato confronto, tra pazienza e discrezione, Le chiediamo ora con forza, a nome delle 19 associazioni di volontariato del PIDIDA FVG impegnate nel territorio regionale a favore dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che venga nominato al più presto un vero e proprio Garante. Una figura istituzionale, politicamente autonoma e ‘superpartes’,  che tuteli i bambini creando efficaci e proficui collegamenti tra i vari organismi pubblici e del terzo settore, secondo i principi della proposta di legge per il Garante regionale, contenuti nella bozza Unicef/Accademia Nazionale dei Lincei che più volte Le abbiamo fatto pervenire.
In questi ultimi mesi lo hanno fatto anche altre Regioni, come la Lombardia e l’Umbria, senza dimenticare la buona esperienza del vicino Veneto.
Siamo convinti che la nostra Regione Autonoma non può esser meno sensibile verso i suoi cittadini più indifesi.

Cordiali saluti

Luigi Piccoli e Dario Bigattin a nome delle 19 associazioni del PIDIDA DEL  FVG


Leggi un documento di approfondimento del PIDIDA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.