LA FAMIGLIA

Movità 38-2010 del 11 novembre

A Milano, dall’8 al 10 settembre, un migliaio di persona hanno partecipato alla prima conferenza nazionale della famiglia. Evento istituzionale, organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri,  Dipartimento della Famiglia, con l’importante obiettivo di predisporre il Piano nazionale per la famiglia.

Chi ha partecipato ha avuto un impressione di una impeccabile organizzazione e di un certo controllo degli interventi: è forse mancato un vero dibattito e per lo più sono state presentate idee e punti di vista di chi, con le dovute ragioni, vuole salvaguardare e sostenere la famiglia tradizionale. Si è parlato molto di aiuti e sostegni alle famiglie nuove e all’arrivo dei figli. Solo accennata una riflessione sui profondi cambiamenti ed evoluzioni della nostra società e sul fatto che oggi la famiglia fa fatica a “resistere” non soltanto per motivi economici.
Quasi completamente assente la voce del volontariato e del Terzo Settore in generale, che avrebbero potuto raccontare l’esperienza di chi condivide il cammino quotidiano di molte famiglie con le loro speranze e fatiche.
Il valore della Conferenza è stato quello di aver avviato la costruzione del Piano Nazionale per la Famiglia per il quale inizia adesso il percorso di confronto tra tutte le parti sociali.

Sul sito http://www.conferenzafamiglia.it gli atti e i documenti dell’evento.


La redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.